sabato 8 febbraio 2014

NO ALL’ABBATTIMENTO DEGLI ALBERI DI VIA CEFALONIA




Su pressione di FER il Comune di Reggio Emilia vuole abbattere un intero filare di alberi in via Cefalonia.
Si tratta di piante in ottima salute che svolgono per di più un’importante funzione di protezione verso i cittadini.

Detto filare di piante, infatti, divide il deposito e le linee FER dalle abitazioni attigue, fungendo da ostacolo alle emissioni di fumi inquinanti e di rumori derivanti dal deposito ferroviario.

Numerosi cittadini residenti lamentano, infatti, come ogni mattina dalle 3 alle 6 le locomotive a gasolio vengono accese e vengono fatte sostare per ore in loco, creando chiari ed evidenti disturbi non solo alla quiete pubblica, ma anche concentrazioni di emissioni inquinanti.

Quel filare di alberi è l’unica e piccola protezione a riparo dei cittadini e toglierla sarebbe una vera e propria ingiustizia.


Lunedì in Consiglio Comunale presenterò un ordine del giorno urgente per affrontare la questione, chiedendo la convocazione di una commissione consiliare ad hoc e di sospendere le procedure di abbattimento fino a che non siano trovate soluzioni alternative a tutela dei cittadini.