sabato 11 gennaio 2014

REGGIO COMUNE CHIUSO PER PRIMARIE: CHE BANALITA' LA RISPOSTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Nonostante tutto rimango stupito dalla banalità della risposta del Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Emilia in relazione alla lunga chiusura invernale dei lavori del Consiglio.

Il problema non è tanto il mese di assenza del Consiglio Comunale, quanto quello che la Giunta non sta facendo più assolutamente nulla, nonostante il momento storico di grave difficoltà in cui sta passando il Paese e la Città.

Presidente, Le faccio 2 esempi molto banali di temi che avremmo dovuto trattare:
1) REGOLAMENTO DI POLIZIA LOCALE. Le pagine della cronaca nera sono quotidianamente piene di fatti di criminalità diffusa, ma soprattutto il degrado dilaga in modo preoccupante nella Città. La Commissione IV ha licenziato una bozza di regolamento ormai 2 mesi fa, come mai non si vuole approdare in aula??

2) TASSE SULLA CASA. L'incertezza data da questo Governo "pasticcione" fa si che il 24 (tra pochi giorni) si dovrà pagare la mini IMU, e si dovrebbe affrontare il tema delle tasse sulla prima casa, ma di questo nulla si parla.

Le pare Presidente che siano temi da 10 minuti di Consiglio??

Di fronte alla responsabilità politica di tener chiuso un Consiglio Comunale per prediligere le competizioni elettorali di partito, credo che valga l'antico detto "un bel tacer non fu mai scritto".